Condividi
Olio Caterina

Olio Caterina

Occorre solo crederci per scommettere tutta la propria vita. Andrea Caterina

Si presenta così Andrea Caterina, che ha fatto dell'olivicoltura di qualità il suo progetto di vita. La sua azienda agricola è giovane, nata nel 2016, ma affonda le radici nella quasi centenaria tradizione di famiglia, da sempre custode di questi rigogliosi uliveti che dalle colline del basso Molise, ad Ururi, guardano da un lato il mare e le Isole Tremiti e dall'altro le montagne della Maiella.

Andrea però non si è accontentato di tramandare la tradizione, anzi: ha investito in un suo frantoio, un Mori di ultima generazione, e nella messa a dimora di nuovi ulivi, circa 10 ettari, scegliendo le varietà più rappresentative dell'olivicoltura locale, guidato dall'idea di proporre un olio extravergine che sia la migliore espressione del suo territorio.

Con questo spirito nasce l'olio extravergine Caterina, come 111, monovarietale di Gentile di Larino che richiama la tradizione dei tratturi, le antiche vie della transumanza larghe 60 piedi napoletani, ovvero 111 metri, che conducevano le greggi dalle montagne abruzzesi alle piane pugliesi passando per il Molise.

Un patrimonio di storia e cultura che, come dice Andrea, rende la Terra ampiamente preferibile alla scrivania!

Regione del produttore: Ururi (Campobasso) Molise
Cultivar: Gentile di Larino, Nera di Colletorto, Paesana bianca, Peranzana
Uliveto: 12 ettari, di cui 10 di recente impianto, distribuiti tra l'agro di Ururi a circa 260 metri slm e nei territori più interni di Guglionesi e Montecilfone a circa 350 metri slm
Raccolta: dalla prima settimana di ottobre con abbacchiatori
Molitura: entro poche ore dalla raccolta in frantoio a ciclo continuo con gramole a tenuta stagna e controllo della temperatura in tutto il ciclo di lavorazione.

Azienda Agricola Andrea Caterina
Contrada Lungarella, Ururi (Campobasso)