EVO blog

EVO tour nell'oristanese

  • 0 commenti
  • In Evo tour

EVO tour nell'oristanese

Il nostro EVO tour è cominciato in compagnia di Anna Maria, Paola e Antonello dell'azienda agricola Tanca Barbarossa.
Siamo nella campagna oristanese, a pochi passi dalla penisola del Sinis, qui venti anni fa Anna Maria si innamorò dell'antico portale che segnava l'ingresso ad un uliveto secolare e così cominciò la passione per l'olivicoltura e l'olio EVO.
Paola e Antonello ci guidano lungo i filari di ulivi delle varietà Semidana, Bosana e Majorca, tutte cultivar autoctone come testimoniano i lori nomi, ereditati dalla dominazione spagnola dell'isola.
Si preannuncia una bella campagna olearia: le piante sono dense di olive che coprono tutte le sfumature del verde e ad assaggiarle già sprigionano tutti i sentori dell'olio che verrà, con una caratteristica amaritudine che richiama la mandorla e l'erba selvatica.
E' il tramonto e ci aspetta una cena di piatti tipici, a cominciare dalla bottarga di muggine accompagnata dall'extravergine monocultivar di Semidana Tanca Barbarossa che aggiunge alla sapidità della bottarga piacevoli note di piccantezza e freschezza.
E' sempre un'emozione conoscere i produttori, la loro passione per l'olivicoltura è contagiosa, soprattutto quando la si ritrova nell'olio!
Condividi
Post più vecchi Post più recenti